Pitonereale.it, allevamento pitoni reali morph, Elaphe, Lampropeltis e altri serpenti


Vai ai contenuti

Genetica

Schede


Per chi si avvicina per la prima volta al colorato mondo delle mutazioni genetiche pu˛ essere difficile comprendere quali meccanismi si celano dietro a queste ultime e come prevedere i risultati degli accoppiamenti dei propri esemplari.

Questa scheda si prefigge l'obiettivo di fare chiarezza sul comportamento dei geni "in terrario", limitandosi ad approfondire i concetti utili al terrariofilo in erba che volesse sapere cosa sia un morph e come riprodurlo.

Questa pagina, perci˛, sarÓ volutamente sommaria e minimalistica: verranno elencati i termini chiave e le varie possibilitÓ di schiudere un determinato morph partendo da diverse coppie.

Se volete approfondire le questioni legate alla genetica e scoprire come si comportano gli alleli, come creare combinazioni tra pi¨ di due morph e come calcolare le probabilitÓ di nascita costruendo i quadrati di Punnett (semplici e complessi) vi consiglio di dare un'occhiata alla versione completa che trovate
qui.

Genotipo: insieme dei geni che si trovano nel DNA di un serpente.

Fenotipo: aspetto e morfologia del serpente in relazione al genotipo.

Geni e alleli: i caratteri di un organismo sono determinati dai geni. Ogni gene consiste in una coppia di alleli, ereditati l'uno dal padre e l'altro dalla madre.

Morph: mutazione genetica dovuta alla presenza di uno o pi¨ alleli mutati rispetto alla forma normale (o ancestrale).

Eterozigosi: i due alleli di una specifica coppia sono diversi (uno Ŕ mutato e l'altro no).

Omozigosi: i due alleli di una specifica coppia sono uguali (sono entrambi mutati o entrambi normali).



Morph dominante: esprime la mutazione sia in eterozigosi che in omozigosi.
Facciamo un esempio con lo Spider:






Morph codominante: esprime la mutazione in modo incompleto in eterozigosi e in modo completo in omozigosi ("forma super").
Facciamo un esempio con il Pastel:






Morph recessivo: esprime la mutazione soltanto in omozigosi (l'eterozigote viene definito "het" o "portatore").
Facciamo un esempio con l'Albino:





Combo: combinazione di due o pi¨ morph dovuta alla presenza di pi¨ geni mutati.
Facciamo un esempio col Bumblebee:





Non vi basta? Ottimo! Date un'occhiata alla
scheda completa!



Stampa o scarica PDF




==> Torna indietro




Homepage | Schede | Collezione | Accoppiamenti | DisponibilitÓ | Chi sono | Contatti | Link | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu